Il 2-3 settembre 2017 si terrà la seconda edizione di Cineconcerto Festival, un tentativo ambizioso di unire in un’unica serata l’intensità del cinema all’espressività della musica.
La novità di questa seconda edizione sarà il prolungamento del festival fino alla giornata di domenica 3, dedicato agli addetti ai lavori dell’audiovisivo, grazie ai nostri partner: Poliarte e Marche Music College.
Dal tardo pomeriggio, infatti, ci sarà il seminario di cinematografia condotto da Marco Galli, sul tema del Doppio partendo dal film “Il Cigno Nero” (2010). Successivamente, avrà luogo la proiezione del cortometraggio inedito “Crisalide”, realizzato dagli allievi di Poliarte della sede di Fabriano. Alle 9 il festival si sposterà al Teatro Comunale, dove si terrà il cineconcerto tenuto dai partecipanti al workshop del maestro Roberto Zechini, sulla musica che accompagna l’immagine in movimento, in collaborazione con Marche Music College.
Come da tradizione, nel corso della serata di sabato 2, si svolgeranno le performance degli artisti, che verranno valutate da una nuova giuria di personaggi ed esperti in ambito musicale e cinematografico; con noi quest’anno ci sarà Amaury Cambuzat, leader della band francese Ulan Bator, accompagnato dalla violinista Erica Scherl, e il fotoreporter Giuseppe Chiucchiu. Per la sezione cinema, i critici cinematografici Cesare Ramazzotti e Riccardo Balzano, insieme all’esperta di storia dell’arte Mariangela Canale.
Tutto intorno a Cineconcerto si avranno installazioni artistiche, mostre, street-food e tipicità, con l’immancabile concerto di chiusura degli strepitosi Ulan Bator (FR).
Una serata di fine estate che avrà come protagoniste immagini e note musicali, dove le mura del paese assumeranno un profilo intenso e colmo di suggestioni.