CORTO: Opposites
Il corto “Opposites” è ispirato alla “dottrina dei contrari” di Eraclito. Secondo il filosofo, il divenire è dato dal continuo conflitto di due concetti opposti che, in quanto tali, lottano tra loro, ma allo stesso tempo non possono fare a meno l’uno dell’altro. Un opposto non può esistere senza l’altro e questo conflitto crea armonia, equilibrio e unità degli opposti. È proprio in questa dualità che Eraclito vede la legge universale della natura, perché niente esisterebbe se allo stesso tempo non esistesse anche il suo opposto. Il corto, che si avvale di immagini in movimento divise da una linea che in realtà unisce e crea armonia, traspone in immagini il concetto eracliteo di equilibrio, che nasce proprio dalla diversità e dagli opposti, calandolo nella società contemporanea, dove spesso ciò che è diverso, contrario e non omologato agli standard predefiniti viene percepito con diffidenza se non addirittura come pericolo. “Opposites” vuole essere un omaggio all’idea di armonia che si realizza attraverso gli opposti. non solo quelli universalmente riconosciuti, ma anche quelli che l’evoluzione del tempo e della società possono generare.
Matteo Traballoni (Regia e colonna sonora)
Matteo Traballoni, 26 anni, cresciuto a Matelica (MC) ma da anni vive in Romagna. Massmediologo, scienziato politico e polistrumentista sin da bambino. È esperto di comunicazione digitale e da 4 anni si è avvicinato al mondo della comunicazione audiovisiva. Dopo essere stato caporedattore della web tv dell’Università di Bologna – Campus di Forlì, ha curato e montato il documentario “La storia tra le storie” dedicato a Roberto Ruffilli, senatore ucciso dalle Brigate Rosse nel 1988. Attualmente lavora nell’ambito della comunicazione digitale per la pubblica amministrazione e come videomaker freelance.
Giovanni Chiodi (Regia e colonna sonora)
Giovanni Chiodi è nato a Jesi il 30/07/1993 e da sempre è residente a Montecarotto (AN). Laureato in “Scienze Internazionali e Diplomatiche” a Forlì, sta per conseguire la Laurea Magistrale in “Mass Media e Politica”, durante la quale ha seguito il Corso di Teoria e Tecnica di Produzione Audiovisiva. Dai dieci ai tredici anni ha seguito il Corso di Batteria presso la “Scuola Musicale G.B Pergolesi” di Jesi (AN) e successivamente ha iniziato a suonare con band locali. Ha suonato per i “Kids on Neptune”, con cui nel 2016 ha inciso l’album “Homeland”, prodotto dalla Seahorse Recordings e attualmente è batterista dei “Soul to Squeeze”, tribute band dei Red Hot Chili Peppers.