CORTO: JUNK R.LOW

Fino a questa primavera, “JUNK R. LOW” è stato un progetto mai completato, archiviato in un CD-R dimenticato in un cassetto.

Come ogni “lost work” che si rispetti, il cui creatore all’epoca aveva perso interesse nella cosa, o era impazzito, o entrambe le cose, nel tempo ha acquisito quella strana aura, a metà tra il leggendario e una battuta raccontata male.

Volev(am)o partecipare a Cineconcerto da sempre, e ci siamo ufficiosamente presi l’impegno durante le proiezioni della scorsa edizione, in preda ai fumi del Verdicchio.

Francesco: “..ci sarebbe quel corto che avevi fatto.. quello là..”

Nicola: “È un lavoro totalmente impresentabile: ok, facciamolo!”

Ho recuperato quel cd, ho rimontato il corto fotogramma per fotogramma, e in una decina di giorni abbiamo composto e registrato una colonna sonora.

Insomma per farla breve, le riprese di questo corto risalgono a dicembre 2004: ci ho messo 15 anni a finirlo.
Se non altro è una tagline notevole.

Fifteen years in the making!

“Is this it?”

Buona visione.

NICOLA SERAFINI (REGIA)

1985, Ravenna. Estremista DIY, autodidatta, autosabotatore. Ha fatto e fa progetti musicali, album, videoclip.
Mentre leggi questo, è probabilmente a un concerto di un’oscura band garage/psych con una IPA in mano, in un locale a caso tra Emilia-Romagna e Marche.

FRANCESCO GAROIA (COLONNA SONORA)

34 anni, appassionato da sempre di musica progressive e patatine Pringles, decide di suonare basso, violino, ukuleli e sintetizzatori, tutti senza successo. Le patatine Pringles, invece, le mangia benissimo. In pianta stabile nelle band Spacepony e Cartuneitors, conta varie collaborazioni con altri gruppi (Rigolò e Sin/Cos tra tutti), e ha una breve esperienza come produttore di colonne sonore per showreel e video commerciali/promozionali.